Interazione tra genetica e mitocondri nello sviluppo e progressione della steatosi epatica non alcolica (NAFLD)

Ciao a tutti, mi chiamo Erika Paolini e sono al primo anno di dottorato in Scienze Farmacologiche, Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche presso l’Università degli Studi di Milano, sotto la guida di Massimiliano Ruscica. Il progetto di ricerca si sviluppa in collaborazione con il laboratorio di malattie metaboliche del fegato (Fondazione IRCCS Cà Granda, Ospedale Policlinico Maggiore di Milano) con la supervisione di Paola Dongiovanni (co-tutor). La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è la malattia epatica più diffusa nel mondo che coinvolge circa il 30% della popolazione adulta.

Leggi tutto “Interazione tra genetica e mitocondri nello sviluppo e progressione della steatosi epatica non alcolica (NAFLD)”

Colesterolo e metabolismo cellulare: Qual è il collegamento?

Il Laboratorio di Lipoproteine immunità e aterosclerosi è storicamente orientato sullo studio del colesterolo e di come i grassi, in seguito ad alterazioni dei livelli plasmatici, possano portare a patologie in differenti organi, influenzandone così il metabolismo cellulare, alterando cosi la produzione energetica.

Leggi tutto “Colesterolo e metabolismo cellulare: Qual è il collegamento?”

Che la forza sia con te… ops, che Zc3h10 sia con te!

Nella saga di Star Wars, i midichlorian sono una forma di vita microscopica presente all’interno di ogni essere vivente. Un elevato numero nel sangue permette di percepire e controllare la Forza, diventando così un Jedi oppure un Sith. In un’intervista George Lucas affermò che per ideare i midichlorian si era ispirato ai mitocondri.

Leggi tutto “Che la forza sia con te… ops, che Zc3h10 sia con te!”