Autoanticorpi contro GluA3 nella demenza frontotemporale: un nuovo target molecolare

La demenza frontotemporale (FTD) è una forma comune di demenza, con caratteristiche cliniche e neuropatologiche eterogenee. Dal punto di vista clinico, i segni e sintomi della patologia si manifestano nella tarda età adulta, colpendo ugualmente uomini e donne. I pazienti mostrano progressive alterazioni nel comportamento, nelle funzioni esecutive e nel linguaggio; queste alterazioni risultano da un fenomeno di neurodegenerazione che coinvolge principalmente i lobi frontali e temporali.

Leggi tutto “Autoanticorpi contro GluA3 nella demenza frontotemporale: un nuovo target molecolare”

Una lente di ingrandimento sull’anoressia nervosa

Nell’ambito della cura delle patologie, una delle principali domande a cui medici e ricercatori cercano risposta è: qual è la causa della malattia? Purtroppo, rispondere a questa domanda non è semplice, ma una buona base di partenza è considerare dal punto di vista preclinico, una serie di molecole, che a seguito di alterazioni potrebbero essere implicate nell’insorgenza della patologia, e che di conseguenza potrebbero essere dei bersagli molecolari per un potenziale trattamento farmacologico.

Leggi tutto “Una lente di ingrandimento sull’anoressia nervosa”