Cannabis: dall’abuso alla fitoterapia – Meet Me Tonight 2020

MMT20 – Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari – 28-11-2020

Cannabis sativa L. è una pianta caratterizzata da un vasto uso tradizionale e dalle interessanti proprietà biologiche.

Lo scopo di questa attività, presentata alla recente edizione di Meet Me Tonight 2020, è quello di affrontare il tema della Cannabis con un approccio scientifico, partendo da cenni di botanica, attraverso aspetti farmacologici e farmacotossicologici, descrivendo usi psicotropi, terapeutici e gli effetti sull’organismo, fino ai metodi di indagine fitochimica. Durante le attività, verranno approfondite le motivazioni per cui l’adolescente è più a rischio, rispetto ad un adulto, di abusare di Cannabis e gli effetti neurobiologici e psichiatrici conseguenti all’uso.

Leggi tutto “Cannabis: dall’abuso alla fitoterapia – Meet Me Tonight 2020”

Cosa c’è in ballo nello sballo?

Le droghe sono conosciute e utilizzate da millenni: popolazioni antiche ne facevano uso per la cura delle malattie, per alleviare il dolore, nei riti religiosi allo scopo di entrare in contatto con i propri avi o con le divinità o per aumentare la forza e la resistenza alla fatica nei lavoratori e negli schiavi. Nella società di oggi, alle sostanze di origine naturale si affianca un vasto panorama di nuove droghe sintetiche o semi-sintetiche.

Leggi tutto “Cosa c’è in ballo nello sballo?”

Curarsi con le piante: il ruolo della ricerca scientifica

Per millenni le piante medicinali sono state una grande risorsa di agenti terapeutici ed ancora oggi molti farmaci derivano da prodotti di origine vegetale.  La disciplina che si occupa dello studio delle droghe vegetali e delle loro proprietà biologiche si chiama farmacognosia, il termine deriva dal greco φάρμακον = farmaco/veleno e γνῶσις = conoscenza.

Leggi tutto “Curarsi con le piante: il ruolo della ricerca scientifica”