Il lato oscuro del piacere

Adele di Genova, Alessandro di Città della Pieve, Arianna di Vittorio Veneto, Giulia di Roma sono solo alcuni dei giovanissimi saliti agli onori della cronaca nera, che dopo aver assunto droghe non ce l’hanno fatta. A partire dal 2016, in Italia si torna a morire di overdose più che in passato. 

Leggi tutto “Il lato oscuro del piacere”

Analisi delle dislipidemie genetiche in Italia: lo studio Lipigen

Ciao a tutti, sono Marta Gazzotti; dopo la laurea in Chimica e tecnologia farmaceutiche e un periodo di lavoro in azienda farmaceutica, ho deciso di tornare in università per intraprendere il percorso di dottorato in Scienze farmacologiche biomolecolari, sperimentali e cliniche presso l’Università degli Studi di Milano. Attualmente svolgo la mia attività di ricerca presso il SEFAP (Servizio di epidemiologia e farmacologia preventiva), diretto da Alberico Catapano.

Leggi tutto “Analisi delle dislipidemie genetiche in Italia: lo studio Lipigen”

La Filosofia di Ana: “…finché non vedi le tue splendide ossa.”

“Senti una voce che ti dice di farlo? Io sono la piccola voce… Io so tutto… Io sono la tua Ana”.

Cari lettori, mi chiamo Francesca Mottarlini, sono al primo anno di Dottorato in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche presso il DiSFeB dell’Università degli Studi di Milano e sono qui per presentarvi Ana.

Leggi tutto “La Filosofia di Ana: “…finché non vedi le tue splendide ossa.””

Un nuovo progetto di ricerca sulle malattie legate a Mecp2

Il nostro laboratorio, racconta Angelisa Frasca, si occupa di studiare la sindrome di Rett e le patologie legate a mutazione nel gene MECP2. Si tratta di una serie di patologie del neurosviluppo prevalentemente femminili, che affliggono un individuo ogni 4.000 in tutto il mondo. 

Leggi tutto “Un nuovo progetto di ricerca sulle malattie legate a Mecp2”

Risultati della ricerca sul dolore neuropatico

Ciao a tutti, eccomi qui… manca poco alla fine di questo progetto ed i risultati ottenuti fino ad ora sono molto interessanti e meriterebbero di essere ulteriormente approfonditi ed inseriti in un contesto ancor più ampio. Tirando le somme, con questo studio abbiamo dimostrato che il sistema delle prochineticine, una famiglie di chemochine recentemente identificata, è coinvolta nello sviluppo di dolore neuropatico che si sviluppa in seguito al trattamento con farmaci chemioterapici.

Leggi tutto “Risultati della ricerca sul dolore neuropatico”

Comprendere meglio la disfunzione sinaptica nella malattia di Parkinson

Mi chiamo Elena Ferrari e dopo la laurea magistrale in Medical biotechnology and molecular medicine presso La Statale di Milano ho deciso di approfondire il mio interesse per le neuroscienze proseguendo il mio percorso con un dottorato di ricerca. Ho da poco iniziato il primo anno del corso di dottorato in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche nel laboratorio di Farmacologia della Neurodegenerazione, coordinato da Monica Di Luca e Fabrizio Gardoni.

Leggi tutto “Comprendere meglio la disfunzione sinaptica nella malattia di Parkinson”

Sistema immunitario, aterosclerosi, immunoterapia

Le malattie cardiovascolari rappresentano, purtroppo ancora oggi, una delle principali cause di mortalità. Le più significative manifestazioni cliniche sono rappresentate dall’infarto del miocardio, l’ictus cerebrale e l’arteriopatia obliterante agli arti inferiori. Queste manifestazioni derivano, generalmente, dalla presenza di alterazioni delle arterie di tipo aterosclerotico che riducono il lume (stenosi) e sulle quali possono formarsi trombi con possibile occlusione dei vasi. L’aterosclerosi rappresenta, infatti, un accumulo di lipidi nelle arterie che si sviluppa in presenza di alcuni fattori di rischio quali, ad esempio, l’aumento dei livelli circolanti di colesterolo (ipercolesterolemia), l’ipertensione, il diabete, il fumo di sigaretta, senza dimenticare come anche la predisposizione personale incida sulla manifestazione della malattia. Sebbene sia nota dalla fine dell’Ottocento, soltanto negli ultimi 30 anni l’aterosclerosi è stata descritta come una patologia infiammatoria cronica, in cui cellule e molecole del sistema immunitario concorrono ad aggravare il decorso ed esacerbare le manifestazioni cliniche della stessa.

Leggi tutto “Sistema immunitario, aterosclerosi, immunoterapia”

Panettone e Metadinamica

Anche durante le feste la ricerca non si ferma, un po’ per le scadenze, sempre troppo vicine, ma soprattutto per passione, perché – alla fine – stare in laboratorio ci piace un sacco. Non sempre serve un laboratorio per fare ricerca, anche a casa si può studiare sui libri, aggiornarsi leggendo le ultime pubblicazioni scientifiche riguardanti il proprio campo di interesse, si possono analizzare i dati raccolti, ideare progetti e molto molto altro.

Leggi tutto “Panettone e Metadinamica”

La malattia reumatica e il fantasma del Natale passato

Ogni anno a Natale, la vita di Tim Cratchit, meglio conosciuto a milioni di fans di “Canto di Natale” di Charles Dickens come il piccolo Tim, è in pericolo. Il Fantasma del Natale Presente afferma che la prognosi medica del ragazzino è chiara, prevedendo “un posto libero… e una gruccetta senza proprietario…”.

La storia di Dickens sulla trasformazione dell’avaro Ebenezer Scrooge è piena di eventi e personaggi con molteplici significati simbolici. Le visite di quattro fantasmi alla vigilia di Natale scuotono Scrooge e il suo cuore freddo si risveglia per scoprire la magia del Natale. Scrooge apre il suo portafoglio e Tim viene salvato.

Ma da cosa, esattamente, è stato salvato il piccolo Tim?

Leggi tutto “La malattia reumatica e il fantasma del Natale passato”

La castagna, un frutto antico verso nuove applicazioni

Il castagno (Castanea sativa Mill.) è una pianta antica, presente nella zona mediterranea fin dai tempi preistorici. Nel periodo antecedente alla scoperta dell’America, prima dell’importazione di patate e mais, le castagne costituivano una fonte alimentare essenziale, tanto che la pianta veniva definita “l’albero del pane” e i suoi frutti erano una presenza frequente nell’alimentazione delle famiglie contadine. Tra le varie modalità di consumo, già in passato si realizzava una farina come base per la preparazione di dolci, minestre, marmellate e creme, utili per sopperire alla fame nei momenti difficili.

Leggi tutto “La castagna, un frutto antico verso nuove applicazioni”