La pandemia non ferma la celebrazione della scienza: Fondazione Umberto Veronesi premia due nostre ricercatrici!

Giovedì 25 marzo si è tenuta la premiazione dei vincitori delle borse di studio erogate dalla Fondazione Umberto Veronesi per l’anno 2021. Nonostante l’evento sia stato tenuto online, non ha perso in prestigio ed è stata un’occasione per inviare messaggi autorevoli a proposito della ricerca scientifica. Sono infatti intervenuti vari esponenti della vita politica e scientifica del nostro paese.

Leggi tutto “La pandemia non ferma la celebrazione della scienza: Fondazione Umberto Veronesi premia due nostre ricercatrici!”

Alla scoperta del prodotto naturale: un mosaico di conoscenze antiche e di ricerca scientifica

Ogni civiltà, dai tempi più remoti, ha imparato a curare disturbi e malattie utilizzando le piante, come anche altre sostanze di origine naturale. Queste conoscenze, che si sono evolute insieme alla storia dell’umanità, costituiscono il corpo delle medicine tradizionali e offrono numerosi spunti per la moderna ricerca scientifica di nuovi farmaci e terapie.

Leggi tutto “Alla scoperta del prodotto naturale: un mosaico di conoscenze antiche e di ricerca scientifica”

Cannabis: dall’abuso alla fitoterapia – Meet Me Tonight 2020

MMT20 – Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari – 28-11-2020

Cannabis sativa L. è una pianta caratterizzata da un vasto uso tradizionale e dalle interessanti proprietà biologiche.

Lo scopo di questa attività, presentata alla recente edizione di Meet Me Tonight 2020, è quello di affrontare il tema della Cannabis con un approccio scientifico, partendo da cenni di botanica, attraverso aspetti farmacologici e farmacotossicologici, descrivendo usi psicotropi, terapeutici e gli effetti sull’organismo, fino ai metodi di indagine fitochimica. Durante le attività, verranno approfondite le motivazioni per cui l’adolescente è più a rischio, rispetto ad un adulto, di abusare di Cannabis e gli effetti neurobiologici e psichiatrici conseguenti all’uso.

Leggi tutto “Cannabis: dall’abuso alla fitoterapia – Meet Me Tonight 2020”

Nuovo coronavirus e vecchi rimedi: la clorochina?

Come si cura COVID-19? Probabilmente è una domanda che molti di noi si sono posti nelle ultime settimane e nonostante nessun trattamento specifico sia ancora stato ufficialmente approvato, numerose terapie sono attualmente in fase di studio. Una di queste è la clorochina, una sostanza la cui storia rappresenta una bella lezione del ruolo della Farmacognosia nella scoperta di nuovi agenti terapeutici. Cerchiamo allora di fare chiarezza e analizziamo falsi miti e reali potenzialità del revival di un vecchio farmaco.

Leggi tutto “Nuovo coronavirus e vecchi rimedi: la clorochina?”

Reagire, o non reagire?

La biochimica descrive le molecole caratteristiche dei materiali biologici e ne enumera le reazioni. Da questa definizione si è portati a concludere che le molecole biologiche siano reattive. Ma è davvero così? Una risposta breve e inaccurata è: no. Una risposta meno breve ma (ragionevolmente) accurata la scrivo in questo post.

Leggi tutto “Reagire, o non reagire?”

Scienza a colazione

Il 29 giugno si è svolta la II Giornata della Ricerca del Centro Grossi Paoletti che quest’anno si è proposta al pubblico con un taglio meno scientifico e più divulgativo. L’argomento è certo di attualità: comunicare la scienza alla società civile. In periodi caldi in tema di vaccini, di bufale scientifiche e di fake news dilaganti, in particolare sui social network, il ruolo degli addetti ai lavori è cruciale. In quest’ottica il ricercatore non può più rimanere chiuso nella propria turris eburnea, ma deve avere la responsabilità di divulgare la scienza per combattere i pregiudizi e le convinzioni sbagliate. Leggi tutto “Scienza a colazione”

Autarchia

Farsi da sé, non dipendere da nessuno: un proposito orgoglioso. Ma anche la scelta migliore? La biologia risponde di no. Gli organismi unicellulari fanno tutto da sé, ma questo loro tutto non riesce neppure ad avvicinare la complessità di quanto fatto dagli organismi pluricellulari, in cui vigono la diversificazione delle strutture e la suddivisione dei compiti tra diversi tessuti, organi, sistemi. I vegetali si fanno da sé partendo da poco più che aria (anidride carbonica) e luce; gli animali hanno capacità di sinterizzare/trasformare molecole organiche infinitamente minori rispetto ai vegetali ma se la cavano benissimo procurandosi quanto loro serve attraverso l’alimentazione.

Leggi tutto “Autarchia”

Il campus della Statale in Expo

Oggi desideriamo condividere con tutti voi uno dei traguardi a nostro avviso più significativi raggiunti dalla Statale negli ultimi anni: la costruzione di un nuovo campus universitario presso l’ex-area Expo di Rho Fiera che comprenderà anche dipartimenti di area biomedica.

Leggi tutto “Il campus della Statale in Expo”

Ciò che non siamo

In uno dei primi post di questa serie Ivano Eberini ha parlato del comunicare il fallimento. Vorrei continuare in quest’ambito ponendo l’accento su alcuni aspetti che mi sollecitano in modo particolare.

Formulare un’ipotesi e poi, attraverso prove/esperimenti, verificarla – o smentirla: chissà quante volte tutti abbiamo citato questa definizione del modo di procedere della scienza. Fa però parte dello spirito dei tempi che la seconda alternativa, quella della smentita, venga o trascurata o apertamente osteggiata.

Leggi tutto “Ciò che non siamo”