HDL – E’ solo questione di colesterolo?

Il tumore prostatico rappresenta a oggi, nei paesi occidentali, la seconda causa di morte per tumore nei soggetti di sesso maschile. La prostata è una ghiandola delle dimensioni di una noce, che con il passare degli anni può ingrossarsi fino a dare disturbi soprattutto di tipo urinario (ipertrofia). Questa ghiandola è sensibile all’azione degli ormoni, in particolare all’ormone maschile per eccellenza, il testosterone, che ne influenza la crescita.

Leggi tutto “HDL – E’ solo questione di colesterolo?”

La sindrome metabolica e il rischio di malattia cardiovascolare

Con il post precedente vi avevo descritto i motivi per i quali l’obesità può essere considerata una condizione molto più complessa di un semplice aumento di peso e, se non curata, può favorire l’insorgere di patologie più complesse, quali quelle cardiovascolari (es: infarto del miocardio). Leggi tutto “La sindrome metabolica e il rischio di malattia cardiovascolare”

Nuovi attori nello sviluppo di obesità

In Italia, nel 2015, più di un terzo della popolazione adulta era in sovrappeso. L’obesità, caratterizzata proprio da un eccessivo accumulo di grasso corporeo, è una disturbo del metabolismo di proporzioni epidemiche, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima che oltre 1 miliardo di persone in tutto il mondo – indipendentemente da sesso, età ed etnia – siano sovrappeso e 300 milioni obese. Da questi darti si capisce immediatamente che questo è un problema che riguarda una fetta così consistente della popolazione mondiale che è stato coniato un nuovo vocabolo: globesity.

Leggi tutto “Nuovi attori nello sviluppo di obesità”