Sclerosi laterale amiotrofica: ruolo dell’autofagia e del complesso CASA nel contrastare la neurodegenerazione

La sclerosi laterale amiotrofica (SLA) è una malattia neurodegenerativa dell’età adulta che colpisce i motoneuroni, le cellule nervose responsabili del controllo dei movimenti. Nel tempo, la degenerazione dei motoneuroni porta i pazienti affetti da SLA a perdere progressivamente la capacità di muoversi, determinandone la morte per insufficienza respiratoria. Ciò generalmente avviene entro cinque anni dalla comparsa dei primi sintomi della patologia.

Leggi tutto “Sclerosi laterale amiotrofica: ruolo dell’autofagia e del complesso CASA nel contrastare la neurodegenerazione”

Un gene, più patologie: studio dei processi di neurodegenerazione associati alle mutazioni di KIF5A

Le malattie neurodegenerative sono patologie del sistema nervoso centrale caratterizzate dalla progressiva perdita di specifiche popolazioni neuronali per morte cellulare. Da anni il laboratorio di Biologia Applicata del DiSFeB, di cui faccio parte in qualità di dottoranda, studia i meccanismi molecolari alla base della sclerosi laterale amiotrofica (SLA), una patologia neurodegenerativa che colpisce i neuroni responsabili del controllo dei movimenti, detti motoneuroni, causando atrofia muscolare.

Leggi tutto “Un gene, più patologie: studio dei processi di neurodegenerazione associati alle mutazioni di KIF5A”