Alla scoperta del prodotto naturale: un mosaico di conoscenze antiche e di ricerca scientifica

Ogni civiltà, dai tempi più remoti, ha imparato a curare disturbi e malattie utilizzando le piante, come anche altre sostanze di origine naturale. Queste conoscenze, che si sono evolute insieme alla storia dell’umanità, costituiscono il corpo delle medicine tradizionali e offrono numerosi spunti per la moderna ricerca scientifica di nuovi farmaci e terapie.

Leggi tutto “Alla scoperta del prodotto naturale: un mosaico di conoscenze antiche e di ricerca scientifica”

È possibile riparare lesioni ischemiche cerebrali favorendo l’interazione tra microglia e oligodendrociti?

Mi chiamo Stefano e sto frequentando l’ultimo anno del dottorato in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche. In questo post, ho deciso di raccontarvi una parte della mia attività di ricerca che riguarda l’ischemia cerebrale, una malattia neurologica causata dall’interruzione del flusso sanguigno in una determinata area del cervello. Ciò comporta conseguenze drammatiche per la zona colpita che, non avendo più accesso alle sostanze nutritive e all’ossigeno trasportati dal sangue, va inevitabilmente incontro a necrosi.

Leggi tutto “È possibile riparare lesioni ischemiche cerebrali favorendo l’interazione tra microglia e oligodendrociti?”

Microbiota intestinale e stress: un rapporto tutto da scoprire

Ciao a tutti, sono Nicola Lopizzo, dottorando al secondo anno del corso in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche, e svolgo la mia attività di ricerca dividendomi tra l’IRCCS Fatebenefratelli S. Giovanni di Dio di Brescia e il DiSFeB dell’Università degli Studi di Milano. Il mio progetto di ricerca è volto allo studio del ruolo del microbiota intestinale nei meccanismi di vulnerabilità e resilienza allo stress con un approccio sia preclinico che clinico, rispecchiando appunto le due realtà in cui lavoro, università ed ospedale psichiatrico.

Leggi tutto “Microbiota intestinale e stress: un rapporto tutto da scoprire”

Glicosilazione nelle malattie cardiovascolari

Sono Monika Svecla, mi sono laureata in Farmacia in Kosovo e attualmente sono dottoranda al secondo anno in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche. Nel laboratorio di “Lipoproteine, immunità e aterosclerosi” abbiamo iniziato a studiare il ruolo della glicosilazione delle proteine, una delle forme più comuni di modificazione post-traduzionale, e i suoi effetti sullo sviluppo di obesità  e sulla malattia aterosclerotica. 

Leggi tutto “Glicosilazione nelle malattie cardiovascolari”