Parkinson GBA-dipendente: di cosa si tratta?

L’osservazione e la descrizione clinica della malattia di Parkinson risalgono alla prima metà dell’800 a cura del neurologo James Parkinson. Si tratta di una patologia neurodegenerativa che porta alla progressiva degenerazione dei neuroni dopaminergici nella sostanza nera. La sostanza nera è un’area del nostro cervello che si occupa di regolare l’attività di altre aree, che a loro volta correggono gli schemi di movimento volontario e riflesso a livello inconscio. Quindi alterazioni di essa, nei pazienti si riflettono in alterazioni di tipo motorio come il mancato controllo sia dei movimenti volontari sia di quelli automatici, come per esempio il camminare

Leggi tutto “Parkinson GBA-dipendente: di cosa si tratta?”

La stenosi valvolare aortica: tra storia e nuove frontiere

Mi chiamo Donato e sono laureato in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica all’Università degli Studi di Milano. Dopo il conseguimento della laurea ho avuto la possibilità di continuare la mia attività nell’ Unità di Ricerca per lo studio delle patologie aortiche, valvolari e coronariche al Centro Cardiologico Monzino, sotto la supervisione di Paolo Poggio. Da Ottobre 2019 sono un dottorando in Scienze Farmacologiche Biomolecolari, Sperimentali e Cliniche e sto svolgendo le mie attività di ricerca presso il medesimo laboratorio, focalizzandomi sui meccanismi di calcificazione della valvola aortica. 

Leggi tutto “La stenosi valvolare aortica: tra storia e nuove frontiere”